post __ No comments

3 – Castello – Sito del Palazzo Patriarcale

Tommaso / luglio 22, 2019 /
sabato 10 agosto
Jon Hicks (Inghilterra)
Clown / Speed Painting
18:30 – 21:30
Commando
Ruock’n Roll
23:30
Dj Mill
Rock djset
0:45
domenica 11 agosto
Jon Hicks (Inghilterra)
Clown / Speed Painting
18:30 – 21:30
Dj Mill
Rock djset
23:30

Sul pianoro situato a Nord della Torre dell’orologio si trovava il Palazzo Patriarcale, il cuore del Castello medioevale, dove risiedeva il Patriarca quando veniva a Fagagna e dove nel 1300 si riunì molte volte il Parlamento della Patria del Friuli.

Nel 1400, probabilmente anche a seguito dell’avvento della Repubblica di Venezia e per l’assenza di una potente famiglia feudale, andò in rovina e nel 1500 le pietre rimaste furono usate per la costruzione della Casa della Comunità.

La Torre dell’orologio, molto alta e con una muratura alla base di 1,80 m di spessore, aveva la funzione di consentire l’avvistamento a distanza anche nelle direzioni Nord ed Est superando le vicine alture.

Nel 1600, esaurita la funzione originale, vi fu aperta una porta al piano terra sul fronte Ovest (sotto la porta alta originale) per usare l’angusto piano terra come prigione e vi fu installato l’orologio.

Nel 1806, a seguito dell’arrivo in Friuli, con Napoleone, dei princìpi della Rivoluzione Francese, fu aperta una finestra al piano terra verso sud perché i prigionieri avessero luce ed aria. Nel 1850 la Torre assunse anche la funzione di campanile dell’ampliata Chiesa di S. Giacomo e vi furono installate le campane ed, infine, nel 1922 fu dotata di una cimasa neogotica in blocchi di calcestruzzo.

illustrazione del 1600 raffigurante il castello di Fagagna

testi – Ing. Fabio Asquini

SHARE VIA
© 2017 Artalort, Tutti i diritti riservati. Web design Matteo Lizzi | Site made by Marco Tonutto